Cefalo al forno in crosta di sale


Posted on September 20th, by anamaria in Pesce / Frutti di mare. 9 comments

Abbiamo deciso che d’ora in poi mangeremo pesce almeno 2 volte a settimana, quindi penso che d’ora in poi vedrete un piccolo scoglio passando di qui. : ) La ricetta d’oggi è in realtà un modo di cucinare il pesce, e per quanto semplice, il pesce cucinato in questo modo diventa squisito. Ci vuole un minuto per prepararlo, ma il gusto è eccezionale perché il sale impedisce la diffusione dei sapori, e in questo modo tutti i sapori rimarràno nel pesce, che assorbirà il sale quanto basta. E ‘semplicemente geniale, perfetto, supercalifragilistic! : ) E non c’è nemmeno bisogno di compattare il sale con il bianco d’uovo. Non mi piacciono le ricette che mi lasciano con dei tuorli nel frigo. : )

[note color=”#ffffff”]

Ingredienti:

3 cefali

2 kg di sale grosso

100 ml di acqua

limone

odori

Preparazione:

Inizio specificando che ho usato 3 cefali, di 300 g ciascuno, ma è possibile utilizzare qualsiasi pesce si desidera, e di qualsiasi dimensione, rispettando le proporzioni pesce/sale. Vale a dire che per dei pesci più grandi si usa più sale e che cuoceranno di più.

Preriscaldate il forno a 230 ° C. Lavate i pesci eviscerati, senza pulire le scaglie.

Riempiteli con fettine di limone e delle erbe (ho scelto salvia e rosmarino).

Mescolate il sale con acqua e mettetene 1/3 in un tegame di qualsiasi forma, foderata con carta da forno o foglio d’alluminio.

Mettete i pesci /il pesce sul “letto” di sale, quindi coprite con il sale rimanente, lasciando teste e le code fuori (io ho lasciato soltanto le code), e provate a coprirli meglio che potete, poi mettete la teglia nel forno, e lasciate cuocere per 25 minuti (più a lungo se i pesci sono più grandi).

Dopo aver rimosso la teglia dal forno, lasciatela per 5-10 minuti a temperatura ambiente, e poi rompete lo strato di sale, che non sarà poi tanto duro, per via dell’asenza del bianco d’uovo.

Con un pennello rimuovete l’eccesso di sale.

Io l’ho servito con delle verdure grigliate e insalata verde condita con solo un filo d’olio extra vergine d’oliva e aceto balsamico, e certamente un bicchiere di vino bianco.[/note]

 

Chefal la cuptor in crusta de sare 7Chefal la cuptor in crusta de sare 6

Chefal la cuptor in crusta de sare 5Chefal la cuptor in crusta de sare 3

Chefal la cuptor in crusta de sare 9Chefal la cuptor in crusta de sare 15

Chefal la cuptor in crusta de sare 2

Chefal la cuptor in crusta de sare 10Chefal la cuptor in crusta de sare 13

Chefal la cuptor in crusta de sare 17

Chefal la cuptor in crusta de sare 12

Chefal la cuptor in crusta de sare 11

S-aveţi poftă !





9 thoughts on “Cefalo al forno in crosta di sale

  1. Draga Ana,
    Arata minunat blogul tau in noile sale “hainute”, e absolut adorabil!!! <3
    Iar pestele in crusta de sare este exceptional!
    Te imbratisez cu drag,
    Andra

  2. Zilele astea am primit si eu un peste proaspat adus din Delta ! Abia astept sa-l gatesc duminica , insa inca nu m-am hotarat cum !! Astept cu nerabdare preparatele tale cu peste !! ;)
    PS.Schimbarea de look e superba !!! <3

  3. ca ador pestele in crusta de sare stii deja :), dar musai trebuie sa-ti spun ca fotografiile sunt absolut superbe! Imi place asa de mult lumina, culoarea … preparatul … Superb!
    Foarte frumos si logo-ul, ti se potriveste ca o manusa!

    te pup

  4. E minunat blogul, doar ca mi-ar place la preview-ul postarii sa fie si o mica poza, sunt atat de superbe pozele tale ca e pacat :D

    Ufff, cand a disparut blogul m-am panicat, sa stii :D

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *