Bretzel


Posted on December 18th, by anamaria in Pane. No Comments

Covrigi Pretzel 1

Citeşte in: Română

Si dice che i bretzel siano la merenda più antica del mondo, in quanto erano già famosi negli anni 610, grazie ai monaci nel sud della Francia e nel nord Italia. Loro prendevano resti di pasta per pane e facevano questi bretzel dalla forma che ricorda le mani dei bambini in preghiera. Erano dati ai bambini che imparavano a memoria delle preghiere e dei versetti della Bibbia. Erano chiamati “pretiola” che significa “ricompensa”. Hanno poi attraversato le Alpi, e sono arrivati in Germania, dove sono ora conosciuti come “brezel”. Dopo che un fornaio si adormentò e bruciò quasi tutta la produzione di brezel di quel giorno, si cambiò per sempre il modo di mangiare i brezel, fino ad allora mangiati mezzo cotti.  Sono stati ripresentati anche in alcuni libri di preghiere, perché si riteneva che portavano fortuna, prosperità e realizzazione spirituale. In Germania degli anni 1450, i brezel sono diventati un prodotto che non mancava dai tavoli nel periodo Pasquale. Più tardi, nel 1710, arrivarono in America, tramite gli immigrati tedeschi. A seconda della regione possono essere chiamati laugenbrezel, pretzel, pretzl, breze o březnice. Comunque si chiamino, vi invito a provarli, perché sono veloci da fare (e anche da mangiare), e sono buonissimi.

Covrigi Pretzel 10

Covrigi Pretzel 11

Covrigi Pretzel 2
[note color=”#ffffff”]
Bretzel
Ingredienti
5oo g farina
25 g lievito di birra (o 7 g  liofilizzata)
1 cucchiaino zucchero
30 ml olio o burro fuso
270 ml acqua calda
1 cucchiaino sale
In più
1 l acqua
6 cucchiaini bicarbonato di sodio
semi di papavero, sesamo, sale grosso
Procedimento
Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida (non bollente) con un cucchiaino di zucchero.
Setacciate la farina con il sale in una ciotola e versate il lievito sciolto e l’olio (o burro fuso).
Se si usa lievito secco, è necessario seguire le istruzioni riportate sulla confezione, cioè di mescolarlo direttamente alla farina.
Impastate circa 10 minuti, poi coprire la ciotola e lasciate lievitare per 1 ora in luogo tiepido lontano da correnti d’aria.
Sgonfiate l’impasto e dividerlo in 12 parti uguali.
Formate dei cordoncini con la lunghezza di cca 30-50 cm, con le estremità più sottile rispetto al centro, e formate i bretzel come illustrato di seguito.
Una volta formate tutte le ciambelle, lasciatele riposare e lievitare per altri 10-15 minuti.
Mettete a bollire 1 litro di acqua e 6 cucchiaini di bicarbonato di sodio. Quando comincia a bollire, prendeteli uno alla volta, con una schiumarola, e fateli bollire  per non più di 30 secondi.
Prendeteli fuori e metteteli direttamente nella teglia foderata con carta da forno e cospargete di sale grosso, papavero, sesamo,ecc.
Cuocete nel forno preriscaldato a 220 gradi per 20-30 minuti.[/note]
Covrigi Pretzel 3
Covrigi Pretzel 4
Covrigi Pretzel 5
Covrigi Pretzel 12
Covrigi Pretzel 6
Enjoy !




Lasciami un commento